skip to Main Content
NethVoice Su NaaS: Avvia Il Tuo Centralino VoIP Nel Cloud In Pochi Click

Sposta la telefonia in un cloud tutto tuo e non preoccuparti di backup o aggiornamenti. Paghi solo quello che consumi e fai crescere il centralino VoIP con la tua azienda.


Pensi che avviare un centralino VoIP richieda tempo ed energie? 

Non è sicuramente un operazione banale e ci sono tantissimi fattori da tenere in considerazione, primo fra tutti il posizionamento.

Installarlo on-premise (nella propria rete aziendale) significa perlomeno:

  • trovare un hardware adeguato o creare un instanza sulla propria infrastruttura virtuale
  • scegliere e configurare un gateway ISDN 
  • capire se la connettività è adeguata per il traffico VoIP

In alternativa utilizzare una VPS in cloud è molto più veloce ma anche in questo caso va valutato tutto attentamente:

  • la gestione sistemista è a tuo carico: backup, monitoraggio, aggiornamenti
  • va scelta la piattaforma cloud adeguata (che supporto? che SLA?)
  • calcolato il pricing verificando che si adeguato alle tue esigenze
  • dimensionata correttamente la macchina in termini di CPU, RAM, disco, ecc.
  • installata la ISO e completata la prima configurazione

E se ci fosse invece un modo per evitare tutto questo e avviare il centralino nel cloud in pochi minuti?

Eccolo qua: NethVoice su NaaS (Nethesis as a Service)

NethVoice è un centralino VoIP aperto e versatile che ti permette di comunicare in maniera unificata (web o mobile) integrando i sistemi informativi aziendali.

Quali sono i vantaggi di ospitare NethVoice sul NaaS rispetto ad altre soluzioni disponibili in commercio? 

Pieno controllo nel tuo cloud privato

Avere il centralino VoIP su un sistema Multitenant o SaaS significa cedere i tuoi dati a terzi e vederli ospitati su server condivisi con altre aziende.

Al contrario, nel NaaS per ogni istanza di NethVoice verrà avviata una VPS ad hoc, quindi il cloud sarà veramente tutto tuo, garantendo massima privacy e sicurezza.

Potrai mantenere il controllo sfruttando i vantaggi di una soluzione completamente ospitata:

  • lasciare al cliente l’accesso al PBX
  • nessuna condivisione di risorse e dati con altri centralini ospitati
  • libertà di scelta per le linee da utilizzare e fornitore di Trunk SIP
  • 100% privacy

Alla burocrazia ci pensiamo noi 

Avviare un centralino in cloud significa dover gestire i dati e le comunicazioni dei propri clienti. Questo comporta mettersi in regola con il GDPR, gestire burocrazia e adottare tutte le misure per non subire problemi legali. 

La piattaforma NaaS è già GDPR ready, tutta modulistica è già pronta e redatta ad hoc. 

Un centralino VoIP che si aggiorna da solo

Non sai dove installare fisicamente il centralino tradizionale? Non hai tempo di stare dietro alle nuove release? Vuoi evitare di pianificare gli aggiornamenti? 

Pensiamo a tutto noi. 

I NethVoice su NaaS sono aggiornati in automatico e recepiscono settimanalmente le ultime novità e rilasci di sicurezza

Nessun intervento manuale, nè manutenzione straordinaria.

Non preoccuparti dei backup

Hai paura di perdere configurazioni o dati del centralino? Non sarà necessario scegliere, pagare e configurare una soluzione cloud per il backup.

Ogni centralino verrà avviato con un backup automatico già associato. Tutto schedulato e ripristinabile velocemente. 

Le tue comunicazioni sono al sicuro

Tenere il PBX in cloud è ormai sinonimo di massima tranquillità, grazie all’utilizzo di protocolli cifrati TLS e firewall integrato.

Se ciò non bastasse è attivabile anche il Threat Shield di Yoroi, che protegge il sistema VoIP bloccando tutto il traffico da e verso host compromessi.

Paghi solo quello che consumi

Nessun vincolo a contratti pluriennali e zero investimento a priori.

Saranno fatturati solo gli utenti attivi, che potrai aumentare o diminuire in base alle tue esigenze del momento.

Cresce con la tua azienda

Con NethVoice non hai limiti. Dimentica di dover fare l’upgrade del tuo hardware. Con un paio di click aggiungi gli utenti che ti servono e il sistema dimensionerà automaticamente le risorse necessarie.

Non è necessario prevedere quanto crescerà l’azienda, puoi configurare il NethVoice per le tue necessità e scalarlo solo successivamente.

La tua connettività non sarà più un collo di bottiglia

Potrai sfruttare una banda ad altissime prestazioni, beneficiando di tutti vantaggi del cloud pubblico e zero downtime.

Non importa quanti device avrai fuori dell’ufficio, non peseranno sulla tua connettività aziendale. Abilitare un dipendente allo smart working non sarà più un problema ma un’operazione di pochi passaggi.

Pochi click ed è già pronto

Come già detto all’inizio puoi tranquillamente evitare di:

  • scegliere il provider cloud
  • definire CPU, RAM, dimensione del Disco e Banda
  • fare l’upload della ISO e installare la macchina 
  • fare le prima configurazione

Nasce tutto preinstallato e configurato, scegli quanti utenti ti servono e al resto ci pensiamo noi. Tramite un semplice wizard l’installazione diventa immediata e puoi calcolare i costi in pochi secondi.

Non occorrono particolari competenze e sei già operativo in pochi minuti.

Sistema di Unified Communication completo

Ultimo aspetto ma non meno importante, NethVoice su Naas non è una versione ritagliata di un comune PBX con poche feature, ma una piattaforma per la Unified Communication completa e funzionale al 100%

Tutto quello che puoi fare con NethVoice è disponibile nella versione Nethesis as a Service.

Spostare la telefonia nel cloud privato significa mantenere il totale controllo dei tuoi dati e non preoccuparti di backup o aggiornamenti. Paghi solo quello che consumi e fai crescere il centralino VoIp con la tua azienda. Pochi click ed è già pronto.


Non ti resta che provarlo e toccare con mano tutti i vantaggi.

Alessio Fattorini - Community Marketing Manager

Particolarmente attratto da tutto quello che aiuta ed incentiva le persone a lavorare e collaborare insieme.
In Nethesis creo community, racconto storie e lavoro con l'Open Source.
Community Strategist, Copywriter, Speaker internazionale e Linux Sysadmin

Back To Top
English French German Italian Spanish