fbpx
skip to Main Content

Non sono supportati di default ma se c’è bisogno è possibile creare i file di configurazione a manina.
Alias green
Utile per associare un’altro ip della green al NethService o una rete logicamente separata
cd /etc/sysconfig/network-scripts/
cp ifcfg-eth0 ifcfg-eth0:0

Modificare le seguenti righe e lasciare il resto invariato:
DEVICE=eth0:0
..
IPADDR=10.0.0.10
NETMASK=255.255.255.0
NETWORK=10.0.0.0
BROADCAST=10.0.0.255

Questo è un esempio, la rete può essere la stessa della eth0 o diversa.
service network restart
Se è una rete diversa rispetto alla green, aggiungerla alle reti locali.
Rete aggiuntive
Utile per eparare fisicamente la rete da aggiungere.
Anche se il NethService è server-only ed ha due schede di rete sarebbe bene utilizzare una terza scheda, dato che il file di configurazione di ifcfg-eth1 è un template e non è facilmente customizzabile.
Dopo aver installato la scheda, lanciare kudzu e verificare che sia stata correttamente riconosciuta:
kudzu -q
cat /etc/sysconfig/hwconf | grep -C 5 eth2

Poi creiamo il file di configurazione per la eth2
cd /etc/sysconfig/network-scripts/
cp ifcfg-eth0 ifcfg-eth2

Modifichiamo le seguenti righe:
DEVICE=eth2
HWADDR=mac_address_eth2
..
IPADDR=10.0.0.10
NETMASK=255.255.255.0
NETWORK=10.0.0.0
BROADCAST=10.0.0.255

service network restart
Se è una rete diversa rispetto alla green, aggiungerla alle reti locali.

Alessio Fattorini - Community Marketing Manager

Particolarmente attratto da tutto quello che aiuta ed incentiva le persone a lavorare e collaborare insieme.
In Nethesis creo community, racconto storie e lavoro con l'Open Source.
Community Strategist, Copywriter, Speaker internazionale e Linux Sysadmin

Back To Top
English French German Italian Spanish