fbpx
skip to Main Content
Guida Completa A FXO E FXS

Nella telefonia IP, i termini FXO e FXS sono comunemente utilizzati per descrivere le interfacce che connettono i dispositivi VoIP alla rete PSTN tradizionale. Queste interfacce sono quindi fondamentali per consentire la comunicazione tra i dispositivi IP e i telefoni analogici tradizionali.

Cosa significa FXO e cosa serve

FXO (Foreign Exchange Office) è un’interfaccia utilizzata per collegare un dispositivo di telefonia IP a una linea telefonica PSTN. In altre parole, consente al sistema IP di ricevere chiamate dalla rete PSTN. L’interfaccia FXO è generalmente utilizzata su dispositivi come gateway VoIP (Voice over Internet Protocol) o schede di interfaccia.

Cosa significa FXS e a cosa serve

FXS (Foreign Exchange Station) è un’interfaccia utilizzata per collegare un telefono analogico tradizionale a una rete di telefonia IP. In altre parole, consente ai telefoni analogici di effettuare chiamate linee digitali  L’interfaccia FXS è generalmente utilizzata su dispositivi come ATA (Analog Telephone Adapter) o gateway VoIP.

Differenze tra FXO e FXS

In sostanza, l’interfaccia FXO consente ai dispositivi IP di ricevere chiamate dalla rete PSTN, mentre l’interfaccia FXS consente al contrario ai telefoni analogici di effettuare chiamate tramite rete IP. Queste interfacce sono essenziali per consentire la comunicazione tra le reti miste per garantire che i linee e telefoni analogici possano continuare a funzionare con la tecnologia digitale.

Perché è utile conoscere questi termini?

I motivi sono diversi:

  • Connessione dei dispositivi: I dispositivi telefonici devono essere correttamente collegati alle porte FXO e FXS del centralino per garantire che la comunicazione sia corretta e affidabile. Conoscere la differenza tra queste due porte consente di configurare correttamente l’infrastruttura e garantire che tutti i dispositivi siano connessi al posto giusto.
  • Configurazione: la configurazione di un centralino IP richiede una conoscenza dettagliata di queste porte Ad esempio, la configurazione di un gateway VoIP richiede l’assegnazione di una porta FXO per le linee PSTN e di una porta FXS per gli interni. 
  • Risoluzione dei problemi: quando si verificano problemi di comunicazione tra i dispositivi telefonici analogici e il sistema telefonico digitale, la conoscenza delle porte FXO e FXS è essenziale per individuare e risolvere il problema. Ad esempio, se un dispositivo IP non riceve le chiamate in arrivo dalla rete tradizionale, è possibile che la porta FXO non sia stata configurata correttamente.
  • Integrazione con la rete telefonica tradizionale: la comprensione delle porte FXO e FXS è essenziale per integrare correttamente apparato analogici con la rete IP.

In conclusione

La conoscenza dei termini FXO e FXS è importante per le aziende che vogliono migrare il proprio sistema analogico ad uno VoIP nel modo più indolore possibile.

Ed è essenziale per chi deve gestire un centralino di nuova generazione, consente di configurare correttamente il sistema, di risolvere eventuali problemi di connessione e di integrare correttamente la rete telefonica tradizionale con la rete telefonica IP. 

Vuoi collegare dispositivi IP e i telefoni analogici tradizionali? Scopri di più sul centralino VoIP

Alessio Fattorini - Community Marketing Manager

Particolarmente attratto da tutto quello che aiuta ed incentiva le persone a lavorare e collaborare insieme.
In Nethesis creo community, racconto storie e lavoro con l'Open Source.
Community Strategist, Copywriter, Speaker internazionale e Linux Sysadmin

Back To Top